Navigazione veloce
ITT Chilesotti > Robocup

Robocup

Cos’è la RoboCup Jr

RCjr_L


RoboCup Junior (RCJ) è un’iniziativa educativa orientata ai progetti che sponsorizza eventi robotici per giovani studenti (fino a 19 anni di età) a livello nazionale e internazionale. È stato progettato per introdurre RoboCup agli studenti della scuola superiore e dell’obbligo, ma anche a studenti dei primi anni dell’università che non hanno le risorse necessarie per entrare a far parte dei campionati di RoboCup.

Per i ragazzi, la RCJ prevede una stimolante introduzione alla robotica, un nuovo modo di sviluppare le capacità tecniche attraverso esperienza con l’elettronica, l’hardware e il software, e una motivante opportunità di conoscere il lavoro di squadra unitamente alla condivisione di tecnologia con gli amici. In contrasto allo scenario troppo spesso visto oggi di “un-ragazzo-un-computer”, RoboCup Junior offre un’opportunità unica a partecipanti con una varietà di interessi e punti di forza di lavorare insieme come una squadra per raggiungere un obiettivo comune.  RCJ si distingue da altri programmi di robotica per i giovani studenti per varie ragioni:
In primo luogo, RCJ si focalizza più sull’educazione che sulla competizione.
In secondo luogo, le sfide di RCJ rimangono le stesse da un anno all’altro, fornendo un ambiente di apprendimento in cui gli studenti possono sviluppare soluzioni più sofisticate al crescere della loro esperienza e conoscenza.
In terzo luogo, le sfide RCJ – Soccer, Rescue, Dance – richiamano contesti familiari; gli spettatori possono vedere e capire ciò che stanno osservando, senza bisogno di spiegazioni di regole complesse.
In quarto luogo, RCJ pone l’accento sull’informatica e la programmazione poiché enfatizza robot autonomi.
Infine, RCJ è il livello introduttivo dell’iniziativa internazionale RoboCup, che è fortemente impegnata nell’educazione e il coinvolgimento dei giovani studenti universitari nella tecnologia.  Il fratello maggiore di RCJ, RoboCup, è uno sforzo internazionale il cui scopo è quello di promuovere l’Intelligenza Artificiale (AI) e la ricerca robotica, fornendo un problema standard in cui una vasta gamma di tecnologie possono essere integrate ed esaminate. L’iniziativa serve anche come base per un’istruzione per progetti a tutti i livelli.  L’obiettivo finale di RoboCup è quello di far svolgere, entro la metà del 21° secolo, una gara di calcio tra una di squadra di robot calciatori umanoidi completamente autonomi contro i campioni del mondo (umani). 

Le Sfide di Robocup


RoboCup Junior offre diverse sfide:

Soccer (Calcio): Due squadre composte da due robot autonomi mobili giocano in un ambiente che simula un campo di calcio inseguendo una speciale palla che emette luce in un campo chiuso contrassegnato da uno sfondo a sfumature di grigio.

Rescue Line (ex Rescue A)I robot sono impegnati ad individuare in modo rapido e preciso le vittime all’interno di uno scenario che simula le rovine di un disastro. All’interno di un’arena i robot si dovranno confrontare con problemi di varia difficoltà dal seguire una linea su una superficie piana (percorso guidato) al muoversi attraverso gli ostacoli di un terreno irregolare (percorso libero).

Rescue Maze (ex Rescue B)I robot sono impegnati nella esplorazione di un labirinto con l’individuazione al suo interno di vittime.

Dance (Danza): Uno o più robot vestiti in costume si muovono e danzano seguendo una coreografia, in armonia con la musica di sottofondo. 

Età dei partecipanti


RCJ si rivolge in primo luogo a studenti della scuola secondaria, ma anche a quelli della scuola primaria e media. Non vi è alcun limite minimo di età fissato, ma gli studenti dovrebbero essere in grado di leggere (e quindi scrivere programmi per i loro robot), senza significativo aiuto da parte dei docenti. Gli studenti oltre 19 anni non sono ammessi al RCJ. 

Approfondimenti su Robocup JR Italia


http://www.robocupjr.it/ 

Partecipazione del Chilesotti al Robocup JR


 

Robocup JR World 2016 (Leipzig – Germania): 8° classificato nella categoria Rescue Line
Robocup JR Italia 2016 (VIII edizione – Bari): 1° classificato nella categoria Rescue Line
Robocup JR World 2014 (João Pessoa – Brasile): 2° classificato nella categoria SuperTeam Rescue A
Robocup JR Italia 2014 (VI edizione – Pontedera): 1° classificato e 9° classificato nella categoria di Rescue A
2° classificato nella categoria Rescue B
Robocup JR Italia 2013 (V edizione – Montesilvano): 4° classificato nella categoria di Rescue A
Robocup JR World 2012 (Città del Messico – Messico) : 10° classificato nella categoria di Rescue A
Robocup JR Italia 2012 (IV edizione – Riva del Garda): 1° classificato e 5° classificato nella categoria di Rescue A
2° classificato nella categoria Rescue B
Robocup JR World 2011 (Istanbul – Turchia) : 16° classificato nella categoria di Rescue A
Robocup JR Italia 2011 (III edizione – Catania): 2° classificato nella categoria di Rescue A
Robocup JR Italia 2010 (II edizione – Vicenza): 1° classificato e 4° classificato nella categoria di Rescue A

 

Il blog dei Robot dell’ITT Chilesotti


Per seguire le gesta dei Robot del Chilesotti:

http://chilesottirobotteam.blogspot.it/

 

I referenti del progetto Robocup all’ITT Chilesotti


Prof. Rasile Amerigo

Prof. Gecchelin Carlo